• Taping

Taping descrizione

Il REHABILITATION TAPING®, nato da un’ideazione del dott. Morfino Daniele, è una metodica di nastratura utile nel vasto campo della riabilitazione motoria. Nato sulla scia di altre metodiche che utilizzano principi analoghi, fonde molti concetti, abilità e metodiche che vengono normalmente utilizzati dai vari operatori, dalla palpazione dei tessuti molli, ai concetti di normalizzazione manuale, fino al bendaggio funzionale ed ai principi di biomeccanica.
Le basi del metodo sono molteplici: si va dalla fisiologia del sistema muscolo-articolare, allo stimolo dei sistemi estero-propriocettivi, dal potenziamento dei sistemi di autoguarigione, fino all’esaltazione del microcircolo.
L’ampia possibilità di applicazione ne fa una metodica molto versatile, tra i suoi utilizzi: dolori e contratture muscolari, problematiche tendinee e capsulo-legamentose, problematiche linfatiche, traumatologia dello sport, dolori radicolari.
Oltre ad un’ampia parte teorica in cui verranno analizzati i principi fisici e gli effetti, grosso spazio verrà dato alla parte pratica. Si prenderanno in esame le regole basi del confezionamento, i bendaggi della muscolatura (per esaltare la funzione muscolare o per decontratturare la muscolatura) e le varie tecniche correttive. Miscelando le nastrature muscolari con le specifiche tecniche correttive sarà possibile abbracciare tutta una vasta gamma di problematiche specifiche, di natura riabilitativa, ortopedica, traumatologica e sportiva, dalla sindrome femoro-rotulea alla tendinopatia della cuffia dei rotatori, dalle lombalgie alle distorsioni tibio-tarsiche, fino ai linfedemi
La corsistica di insegnamento del metodo prevede delle fasi didattiche e formative successive con l’inserimento di corsi di clinica applicata al REHABILITATION TAPING®, suddivisi in arto superiore, arto inferiore e rachide

FA line