• Osteopatia

Scuola di Osteopatia descrizione

Osteopathic Manual Therapy School (O.M.T.S.) è un corso di osteopatia di durata triennale.

La didattica del corso è impostata su una linea di lavoro quasi esclusivamente pratica in quanto lo studente che accede a tale percorso ha già un bagaglio culturale adeguato. Le tecniche ed i test sono introdotti da una spiegazione teorica, una descrizione pratica ed infine ogni allievo approccerà a tali manualità e test sotto il controllo e la supervisione diretta dei docenti. Il percorso formativo permetterà all'allievo di avere una preparazione completa sull'osteopatia.

La parte teoria è funzionale alla parte pratica in quanto gli studenti che accedono a tale percorso sono già in possesso di una solida preparazione scientifica.

L'impostazione della nostra scuola, che segue le LINEE GUIDA DELL'OMS, insieme ad un'attenta selezione dei test e delle tecniche manipolative più efficaci, consente ai nostri allievi di imparare, memorizzare ed applicare correttamente tutti gli insegnamenti appresi fin da subito: un percorso formativo basato sulle evidenze scientifiche e cliniche e caratterizzato da efficienza didattica, al fine di evitare che lo studente si perda in nozionismi eccessivi che nella pratica professionale non trovano riscontro.

Gli esperti in osteopatia dividono in due tipologie i programmi formativi a seconda della formazione pregressa e dell'esperienza clinica degli studenti.
I programmi formativi di tipo I sono destinati a coloro che hanno alle spalle una formazione di tipo sanitario scarsa o assente, ma che hanno conseguito un diploma di scuola superiore o equivalente. Di solito questi programmi durano quattro anni e sono a tempo pieno. Elemento essenziale è una formazione clinica in presenza di supervisori presso un'idonea struttura clinica osteopatica, con possibile richiesta agli studenti di elaborare una tesi o un progetto.
I programmi formativi di tipo II si rivolgono invece a soggetti con una formazione precedente in qualità di operatori sanitari. I programmi di tipo II hanno gli stessi obiettivi e lo stesso contenuto dei programmi di tipo I, ma il contenuto e la durata del corso si possono modificare in base all'esperienza e alla formazione pregressa dei singoli partecipanti. In alcuni casi, l'elaborazione di un programma di tipo II può essere una fase temporanea in attesa dell'elaborazione di programmi osteopatici di tipo I.
Gli esperti in osteopatia ritengono che l'acquisizione di un'idonea padronanza in campo osteopatico per essere in grado di esercitare la professione come operatori sanitari di contatto primario, in forma autonoma o in qualità di membri di un team sanitario in vari contesti, richieda del tempo. Solitamente un programma di tipo I richiederebbe 4200 ore, comprese almeno 1000 ore di formazione e pratica clinica con supervisione. Le competenze osteopatiche e la formazione per l'esame finale prevedono necessariamente un contatto diretto. Altri contenuti del piano di studi accademico possono essere affidati a vari membri del personale e si presentano in vari formati. La formazione può essere a tempo pieno, part-time oppure una combinazione dei due. Sebbene la formazione osteopatica si concentri su argomenti e competenze che costituiscono la base dell'approccio osteopatico, delle conoscenze basilari e informazioni sui trattamenti comuni di medicina allopatica a disposizione dei pazienti sono necessarie per esercitare in modo competente la professione come operatore sanitario di contatto primario. Inoltre, l'osteopata deve anche comprendere la logica razionale alla base dei comuni protocolli di trattamento standard: come il corpo risponde a tali trattamenti, e come i protocolli possano influenzare la selezione e l'esecuzione del trattamento osteopatico. Tutti gli elementi del piano di studi vengono impartiti tenendo conto della centralità del paziente piuttosto che della malattia, considerando il paziente come un soggetto che cerca di favorire il raggiungimento di uno stato di salute ottimale, e sottolineando l'importanza della collaborazione terapeutica che si deve instaurare tra paziente e operatore.

Obiettivi del corso

Fornire, al termine dei tre anni di scuola, una solida ed efficace preparazione in Osteopatia con strumenti pratici ed efficaci per l'impostazione di un adeguato trattamento terapeutico delle disfunzioni dell'apparato muscolo-scheletrico: lo studente apprenderà così tecniche efficaci di trattemento possedendo strumenti adeguati per una valutazione anatomo-funzionale e biomeccanica articolare.

Ogni allievo della scuola sarà in grado di gestire i più avanzati protocolli terapeutici ed di eseguire le tecniche manuali osteopatiche nel modo più efficace e sempre nella massima sicurezza.

 

FA line